Possono essere realizzate in tanti modi utilizzando vari materiali come il das, un tubo di plastica tagliato e sagomato, stampi in gesso, stampi a caldo, ma quello che consiglio per resa e risparmio di tempo, sono le tegole realizzate in poliuretano.

TUBO IN PLASTICA

TUBO IN PLASTICA

POLIURETANO

POLIURETANO ESTRUSO

Si prendono delle strisce sottili di poliuretano d’altezza uguale alla lunghezza della nostra tegola, le tagliamo ad imbuto e iniziamo a sagomarle conferendogli la tipica forma di mezza luna che hanno le tegole, il tutto con l’ausilio di un mattarello o di una bomboletta o semplicemente con un pennarello.

Ora con le mani le andiamo ad arricciare, ottenendo il risultato desiderato, e le andremo ad incollarle una sopra all’altra sulla base del nostro tetto; successivamente prepareremo del gesso abbastanza liquido e con un pennello andremo ad ingessare la nostra copertura che, una volta asciutta, sarà pronta per essere colorata.