Partendo dal presupposto che il nostro presepe debba essere leggero, facile da trasportare e da riporre, ma anche resistente, il materiale con il quale verrà costruito dovrà avere tali caratteristiche e quello che più ci si avvicina è il poliuretano estruso e i suoi derivati.

Tale materiale, utilizzato in edilizia come coibentante per pareti e soffitti, si presenta sotto forma di lastre di diverso spessore; è leggero, resistente, si taglia facilmente con un comune taglierino, si incolla con colla vinilica come pure con colla a caldo ed è facile da modellare.

Di seguito un elenco di ciò che necessita per realizzare il nostro presepe.

Lastre di poliuretano di diverso spessore

Gesso di tipo scagliola

Spatole per la lavorazione del gesso

Taglerini

Carta vetrata

Spazzole d’acciaio e di fibra

Colla vinilica e a caldo